mercoledì 1 ottobre 2008

Svetlana

Una vita intera può cambiare dalla sera alla mattina, figuriamoci in un anno e mezzo.
E così succede che, dopo che non aver visto una tua cara amica per oltre un anno, scopri di punto in bianco che lei, russabellabionda e ventiquattrenne,
in questo lasso di tempo
ha, nell'ordine,
sposato un trentunenne con il quale si 'diverte tantissimo'
partorito una bimba che oggi ha undici mesi ed è bellabiondasorridente come la mamma.

Uno shock.
Soprattutto per una come me che, in caso decidesse di sposarsi, lo farebbe come minimo a trent'anni.
Svet è straordinaria, soprattutto per l'affetto e la gioia con cui parla di sua figlia e di suo marito.
La figlia, dopo quasi un anno, ancora la allatta al seno.
E tu ti immagini questa ragazza, esile come prima della gravidanza, che a ventitrè anni ha fatto una figlia ed è diventata donna tutta insieme.

Tenerezza e un po' di paura.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti ed auguroni a Svetlana!
Però tu cerca di non fare paragoni o comparare diversi tipi di relazioni o sentimenti, soprattutto ogni sentimento è diverso da un altro.
Ciao!

Giulia ha detto...

Non faccio paragoni, ma ammiro la mia amica per quello che ha scelto di vivere.
E trovo straordinario che ci sia qualcuno che ha il coraggio e una maturità tale per fare simili scelte così giovane.

E' chiaro che non mi sento più immatura perchè non farei figli nè mi sposerei a quest'età: è solo e unicamente questione di scelte.
E di sentimenti, naturalmente.

Anonimo ha detto...

Brava! :)