mercoledì 7 maggio 2008

Tradita dai nei

E' ufficiale: non potrò mai girare film porno.

Perlomeno, senza essere riconosciuta e riconoscibile.
Colpa dei nei, maledetti.

In principio fu lui.
Il neo appena sopra il monte di venere.
Spuntato in tenerissima età: non ne sono sicura, ma potrei esserci nata.
In alcune vecchie foto in déshabillé sulla spiaggia, risalenti ai miei tre anni, già ce n'era traccia, sopra la patatina cicciotta.
Il neo non perdona, così come la voglia di caffellatte, oggi quasi invisibile, nell'interno coscia destro, proprio accanto all'inguine.

Col tempo, molti altri suoi cuginetti hanno pensato bene di comparire permanentemente su altri punti strategici del corpo: sulla parte inferiore della natica sinistra, sul seno destro, sotto l'occhio destro, al di sopra della bocca (vedi foto).




Insomma, la Cicciolinainpectore rinuncerà al suo promettente futuro come pornoattrice e rimarrà giornalista.
E chissenefrega.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Esiste sempre il fondotinta ed un mondo di soluzioni ingegnose e divertenti per chi voglia intraprendere con decisione una quasiasi strada.
Buona fortuna.

Giulia ha detto...

Giuro, non capisco il tono del tuo commento.
Me lo decifri tu, Anonimo?

unoqualsiasi ha detto...

E da quando ti interessi a una carriera nell'affascinante mondo del porno?!?
Sarà la primavera?

Cris ha detto...

peccato, una carriera infranta sul nascere :)
Il neo sulla bocca non l'avevo minimamente notato
PS: nuovo taglio di capelli? sembra molto promettente ;)

Giulia ha detto...

Il neo sulla bocca è piccolissimo, e poi tu mi hai incontrata di sera, ed era buio.
Nuovo???
E' da novembre 2007 che li ho corti. :):D

Cris ha detto...

gosh! Evidentemente è un bel po' che sono distratto :-P
cmq da quel poco che vedo stai molto bene