lunedì 31 marzo 2008

Come una cosacca

Faceva freddo. Tirava vento di tramontana.
Cracovia era ancora lontana.

6 commenti:

Gina ha detto...

Un opera d'arte!
Complimenti alla Berenice e al fotografo :-)

Giulia ha detto...

La fotografa sono io. :)
E' strano; quando mi autofotografo, è come se riuscissi a sdoppiarmi in due individui diversi, e a vedermi veramente.

Angelica ha detto...

Bellissima foto, bellissimo sogggetto! :-)
Vista la tua bravura, ti posso chiedere un consiglio?... vorrei comprarmi una digitale, per dilettarmi in una passione che per ora ha "avuto sfogo" solo con una macchina fotografica di mio padre (una Minolta un pò datata)... cosa mi consigli?
:-)

Gina ha detto...

Questo è SINTOMATICO. Non ti dico più niente :-P

Giulia ha detto...

Guarda, la digitale che uso io è superba e ti permette anche di evolverti nella tecnica: è una delle poche, se non l'unica, compatta ad avere sia la possibilità di usarla in automatico sia di regolarla manualmente (oltre all'esposizione e al bilanciamento del bianco, anche l'apertura del diaframma e la velocità di scatto).

Volendo, si possono applicare anche flash esterno e altri obiettivi.

La macchina è la Nikon P5000, e ormai - è uscita sul mercato nell'estate 2007 - la trovi a 200 euro.

Su Ebay, puoi fare ottimi affari: io me la aggiudicai, praticamente nuova con spese di spedizione comprese, a 280, quando ancora costava dai 350 ai 400 euro.

Per esempio, guarda qui :)

Angelica ha detto...

Grazie per il consiglio e per la "soffiata" su e bay...!!!
Baci
Angelica